Le avventure e i viaggi di Misia Uszatek

Le avventure e i viaggi di Misia Uszatek

lo è sempre, cosa gli piace

L'orsacchiotto era in piedi sulla soglia della casa. Tra le zampe teneva una fetta di pane spalmata di miele. Gli amici lo circondavano.
– lo è sempre, cosa gli piace – Kogucik ha detto a Teddy Bear. – mi piacciono i semi.
– E ho erbe ed erbe – ha aggiunto il coniglio.
– Non c'è niente di meglio della grana! – Kruczek leccato.
E tutti hanno iniziato a mangiarlo, cosa gli piace. L'orso stava mangiando un pane con il miele. Il galletto stava beccando i semi. Il coniglio stava rosicchiando le foglie delle erbe. E Kruczek stava leccando la ciotola di porridge.
– chrum, bene… – risuonò subito una voce. Un uomo a quattro zampe corse in cortile, creatura rosa.
– Sono il muso rosa porcellino – ha detto, guardando gli amici.
– Siamo molto contenti – gli amici del nuovo arrivato hanno salutato.
– Vedo – maialino strillava – che ognuno di voi lo mangi, cosa gli piace.
– E tu, cosa ti piace? – Uszatek ha chiesto.
– Tutti. e pane, e porridge, e una foglia, e un seme, e tante altre cose. E ho sempre un grande appetito.
Gli amici guardarono ammirati il ​​Muso Rosa. E Uszatek corse a casa. È tornato in un attimo, portando un pezzo di carta con una tale iscrizione nella zampa:
Invito. Maialino dal muso rosa per favore, per venire domani a colazione. Miś Uszatek e amici.

ospite

Orso Uszatek ha coperto il tavolo nel gazebo con un panno bianco. Il coniglietto ha messo un mazzo di fiori al centro del tavolo. Kogucik e Kruczek hanno messo insieme le decorazioni. Fu allora che il cancello scricchiolò. Muso Rosa è entrato nel cortile.
– Benvenuto gentile ospite! Per favore, vieni al tavolo! – gli amici hanno pianto.
Maialino si è messo comodo sulla sedia. Il coniglio ha portato un piatto di lattuga. Kruczek una ciotola di porridge fumante con ciccioli. Il galletto ha portato un ravanello nel becco, rossi come fiori.
L'orsacchiotto ha detto:
– Ecco il budino di panpepato e cioccolato. Possiamo iniziare la colazione ora.
Muso Rosa grugnì:
– chrum bene… Sembra tutto fantastico! – e subito cominciò a mangiare. Ha iniziato a beccare, schiaffeggialo e leccalo ampiamente. Non ha messo i piatti nel piatto. Ha mangiato direttamente dal piatto. Non con una forchetta – ma con muso e zampe. Ha morso la sua lattuga con il pan di zenzero, e ha mangiato il budino con il ravanello.
– chrum, bene, bene… – grugnì con grande soddisfazione per tutto il tempo.
Gli amici erano senza parole per il terrore. Muso Rosa ha macchiato la tovaglia e ha rovesciato i fiori! E quando ebbe mangiato tutto e lo vide, che il tavolo è vuoto – si è addormentato. Non si è nemmeno asciugato il muso.
Gli amici hanno guardato, in silenzio, sulla tavola rovinata e sul ghiottone addormentato. L'orso chiese in un sussurro:
– Inviteremo mai Pink Snout di nuovo??

Lo consigliamo in particolare Orsacchiotto da colorare.